Parola di Titti

gianniniTiziano Gianini, che sta giocando su buoni livelli, è certo che i biancoblù vinceranno questa ‘bella’

di Gastone Albertoni
Ambrì – O la va o la spacca. E per l’Ambrì sarebbe meglio che la va, perché se si spacca malamente questa serie, i contraccolpi psicologici, data la fragilità finora dimostrata da questa squadra, rischiano di portarsi appresso conseguenze imprevedibili.

Tra quelli che sopportano meglio la pressione in questo delicato frangente c’è Tiziano Gianini. Il trentatreenne difensore leventinese sta mettendo a frutto in questa serie di playout tutta la sua esperienza e si sta dimostrando un punto di riferimento importante per un a tratti traballante reparto difensivo. Per Gianini, il fatto che il Basilea sia riuscito a rimontare dallo 0-3 al 3-3 è parecchio frutto di dettagli: « Abbiamo giocato meglio del Basilea in questa serie, ma abbiamo spesso concesso un vantaggio psicologico ai nostri avversari, permettendo loro di andare in vantaggio il più delle volte. Ma se, in gara 2 e gara 3, siamo poi riusciti a capovolgere il punteggio, la cosa non ci è riuscita nelle successive tre partite. E con questo abbiamo fatto il gioco del Basilea, che basa la sua efficenza sulla difesa a oltranza e sul contropiede, dove ha alcuni giocatori in grado di sfruttare al meglio le occasioni. In tutto questo, noi abbiamo però continuato a macinare gioco e lottare, a crearci più occasioni da rete dei nostri avversari, fallendo magari solo per pochi centimetri, mentre dall’altra parte un rimbalzo era favorevole a loro ».

Fatto sta che si è arrivati alla settima partita e l’Ambrì ha spesso mostrato di non reggere la pressione che comporta il ruolo di favorito, esprimendosi meglio quando doveva inseguire il risultato, piuttosto che imporre fin dall’inizio la propria superiorità.

« Può darsi che ci sia un problema in questo senso, ma non sono completamente d’accordo. La nostra squadra ha sempre mandato segnali positivi, creando parecchio e continuando sempre a mantenere alta la pressione sulla zona avversaria fino agli ultimi secondi delle partite, anche se inseguire è molto più dispendioso che difendere il risultato».

Il Basilea è però cresciuto partita dopo partita.
« Credo che loro abbiano preso forza soprattutto con la vittoria nella quinta partita ad Ambrì. Giovedì sono stati bravi a sfruttare la situazione a 5 contro 3 e poi a limitare i danni di fronte alla nostra insistenza offensiva. Ma, se continueremo a giocare come abbiamo fatto, sono certo che vinceremo la settima. Occorrerà tuttavia una maggiore concentrazione in entrata di partita. Senza andare a testa bassa, bisognerà metterli subito sotto pressione, tirare molto in porta, e stare attenti a chiudere gli spazi al loro contropiede e, finalmente, riuscire una volta a passare di nuovo per primi in vantaggio. Bisogna pensare solo a questa partita, dimenticare quanto successo nelle partite precedenti. Abbiamo dimostrato di poter farcela. Siamo superiori al Basilea. Alla fine verrà fuori» .

Parola di Tiziano Gianini, che in questa serie sta dando il suo esempio.

0

Author: chicco

Share This Post On

18 Comments

  1. io invece abbatterei la Valascia per far spazio a questa statua…

    0
  2. È veramente una fortuna avere gente come rere… Io proporrei una statua in suo onore…da mettere sul piazzale della valascia e chiaramente eliminare i posteggi…

    0
  3. rere, non ho mai detto che Gianini è il miglior giocatore dell’ambrì così come non ho mai detto che Eero sia il miglior straniero. Tu meriteresti la serie B come i tuoi interventi! R.I.D.I.C.O.L.I.
    Sicuramente sarai il solito tifoso che va alla valascia quando si entra gratis.

    0
  4. Più che pe aver vinto credo sia giusto ringraziarli per aver finalmente chiuso questa disastrosa stagione riuscendo a mantenere il posto in serie A. Ultimamente la cosa non era più così evidente….

    0
  5. ma scusate: se il vostro datore di lavoro, alla cena di fine anno, vi ringraziasse per aver finito un lavoro durato un anno, fatto male e senza impegno, facendo una cappellata dietro all’altra, voi cosa pensereste di lui ? Prima di tutto che è un coglione, e l’anno successivo non vi impegnereste più di tanto… tanto è contento ugualmente ?!?! Eh no signori ! Io non ringrazio un bel cazzo di niente ! Semmai sono i giocatori e dirigenti che devono ringraziarci per averli sopportati e sostenuti con tanto di scuse. Oltretutto si possono ritenere fortunati di avere dei tifosi FANTASTATICI perchè fosse successo in qualsiasi altra squadra sarebbero già andati in malora. Ripeto, NON RINGRAZIO ma piuttosto “per foruna” che questa stagione sia finita. PUNTO

    0
  6. e barvo chicco ! T’è capii tutt ! Magari quando ho cominciato ad andare a vedere l’HCAP tu non eri ancora nato ! Ma certe cose, pensa fino a 100 prima di scriverle

    0
  7. beh, se per valutare il livello della squadra e di un giocatore ti basi su di una sola partita, e per di più di PLAYOUT dopo una stagione catastrofica, allora è proprio grazie a gente come te che il livello della squadra e la mentalità dei giocatori è da ritenere mediocre.
    Ma forse hai ragione tu, Gianini il più grande giocatore della storia e Somervuori il miglior straniero mai giunto in Leventina (insomma: ieri sera ha fatto 4 goal! wow!).
    Sicuramente ieri sera hai festeggiato alla grande come se avessimo visnto il titolo, giusto ? Bravo bravo continua così….

    0
  8. …un pò come tutti quelli che ancora “ringraziano” la squadra per aver vinto: MA CAZZO: E’ IL LORO LAVORO!! E visto che quest’anno lo hanno fatto male, anzi malissimo, altro che ringraziarli….

    0
  9. Speriamo che si cosi “Tiziano” e che stasera si scriva la parola fine a questa stagione,cosi schifosa che non se n’erano mai viste da molto molto tempo.
    Cosi da toglierci questa sofferenza.

    0
  10. Questo è l’articolo più fuori luogo di tutta la stagione: sia per quello che riguarda il personaggio (“Tiziano Gianini, che sta giocando su buoni livelli” HAHAHAHAHAHAH HAHAHAHAH AHAHAHAHAH) che per i contenuti…

    0
  11. Nel contesto l’analisi non fa una grinza, ma… adesso è il ghiaccio che deve dare il proprio verdetto.

    Staremo a vedere chi ha ragione.

    0
  12. Certo che ne hanno scritte di cazzate in questo articolo….

    0

Submit a Comment