GENITORI E SPORT

GENITORI E SPORT

Giovedi 19 novembre 2009
ore 20:30 presso la sala multiuso del Centro Ciossetto di Sementina

L’amico Matteo Mozzini mi invita a segnalare una conferenza pubblica dal titolo “Genitori e Sport” al centro Ciossetto di Sementina.

Relatori Rolando Pancaldi, pediatra, medicina psicosociale
Mattia Piffaretti, psicologo dello sport FSP
Ospiti Hnat Domenichelli, HC Lugano
Mauro Lustrinelli, AC Bellinzona

Destinatari Genitori di bambini/ragazzi che praticano sport nelle associazioni sportive attive nel bellinzonese
Iscrizione Gratuita e gradita a matteo.mozzini@gmail.com

Pressione, sostegno, disinteresse, oggettività, ambizione, ingerenza…
Quali sono gli effetti di questi atteggiamenti e comportamenti dei genitori sullo sviluppo psico-fisico dei bambini/ragazzi che praticano sport? Troppo spesso si sottovaluta la grande influenza dei genitori nel percorso di formazione sportiva dei loro figli. Un approccio equilibrato e sereno non è solo auspicabile bensi necessario affinché i giovani possano praticare sport in un ambiente favorevole e approfittare appieno delle possibilità di progressione date loro dalle associazioni sportive. Durante la conferenza un pediatra illustrerà pregi e difetti dello sport in età evolutiva e uno psicologo dello sport fornirà informazioni su come avvicinare e accompagnare adeguatamente i propri figli a un’attività sportiva. Per completare la serata, due sportivi d’élite porteranno la loro esperienza personale di relazione con i propri genitori.

In allegato la locandina della serata. La conferenza è aperta a tutti, anche genitori provenienti da altri sport!

DON LUCIA: “….IL MIGLIOR LAVORO È ESSERE ALLENATORE CAPO IN UN ORFANOTROFIO, NESSUN GENITORE CON CUI DISCUTERE….” (http://www.youtube.com/watch?v=Pvv_drxayHM)

0

Author: olga

Share This Post On

3 Comments

  1. Vai a vedere la serata e sarà lui in persona a confermartelo.

    0
  2. Con il Doc. Pancaldi ho già organizzato una serata uguale qualche anno fa ed è una persona squisita che spiega molto bene queste problematiche ai genitori. Il vero problema è che tutti quei genitori che saranno presenti alla serata, saranno quelli che non dovrebbero esserci in quanto se interessati, queste cose le hanno già lette o sentite, e ne fanno già tesoro! Sono i geniotori che non ci saranno che dovrebbero ascoltare queste cose!

    0

Submit a Comment