Ambrì avanti tutta!

avanti tuttaE sono 6!
Sesta vittoria consecutiva per l’Ambrì Piotta che sembra averci preso gusto. La partita di Rapperswil ha confermato la solidità della squadra di Pelletier che torna dall’ex lido con i tre punti e con la miglior difesa del campionato. Partita che ha messo a nudo tutte le difficoltà del Rappy , specialmente in box play, che non a caso è il peggiore della lega, ma che ha proposto ancora una volta la solidità dei leventinesi che, udite udite, ha segnato quattro volte in situazione di superiorità numerica, di cui una in penalità differita. Ma il risultato finale, maturato per le reti di Reichert, Giroux, due volte Mieville e il sigillo di Steiner, è frutto di un gioco di squadra che in leventina non si vedeva da tempo. La squadra è veramente compatta e si muove in maniera uniforme sul ghiaccio, lasciando agli avversari poche situazioni favorevoli smorzate dai due portieri che sembrano insuperabili. Nonostante il risultato rotondo e la solidità della squadra descritta in precedenza, non è stata una partita facile e soprattutto spettacolare, ma di solito si dice che la forza delle grandi squadre e dei grandi giocatori è brillare anche quando non si gioca bene. A questo proposito, il top scorer Daniel Steiner ha dimostrato una volta di più di essere un gran giocatore, pur non giocando una delle sue migliori partite ha trovato ancora una volta il goal e qui mi inchino e ringrazio chi ce lo ha dato come fosse un giocatore finito. Credo che Pelletier possa essere soddisfatto di quanto visto in queste quattordici partite dai suoi ragazzi e penso che sia consapevole che questa squadra è in grado di vincere in tutte le piste. Bando alla scaramanzia, godiamoci il momento e pensiamo positivo, consapevoli che questo Ambrì potrà dire la sua per tutta la stagione. Non so cosa Pelletier abbia fatto per cambiare totalmente il volto all’Ambrì e non mi interessa, quello che mi interessa è che siamo lassù in alto e che ci resteremo per tutta la stagione(toccatevi pure).

Da ultimo vorrei spiegare una volta per tutte che non sono un giornalista, non sono uno che vive alle spalle dell’Ambrì, non mi obbliga nessuno a fare quello che faccio come non vi obbliga nessuno a leggere quello che scrivo. Lo faccio da tifoso perché mi va di farlo, come le poche cose che faccio per la società. Non ho mai guadagnato niente se non amicizie ostili che lo fanno per un qualche motivo misterioso. Queste amicizie mi sono costate impegni importanti, ma non me ne frega, l’importante è che l’Ambrì sia tornato a vincere, il resto fa volume.

Federico Lorenzetti
Presidente Fans Club BL15

0

Author: chicco

Share This Post On

1 Comment

  1. Ciao pres , ma ancora ti preoccupi di cosa dice certa gente?? non ti curar di lor ma guarda e passa e ricordati che c’è molta gente che ti apprezza. Grazie anche per quello che fai per il nostro amato HCAP 🙂

    0

Submit a Comment