A volte capita

Vi sono dei comunicati di giocatori che cambiano casacca dove si grida allo scandalo e al tradimento.

Altre volte, in taluni casi, il comunicato arriva come un sollievo per il tifoso poiché il giocatore non sembrava essere colui in cui si credeva/sperava. Con l’addio si libera in quel caso un posto per nuovi arrivi, nuove speranze, nuove illusioni.

Ci sono giocatori invece che hanno dato talmente tanto alla squadra da lasciargli “libertà di scelta” nel rinnovo o meno, consci che quanto fatto è già di gran lunga superiore a quello che forse era tenuto a dare. Un rinnovo ulteriore per vocazione significherebbe l’inizio della costruzione di un monumento sul piazzale antistante il tempio.

Grazie Thomas.

0

Author: sirc

Share This Post On

Submit a Comment