Derby numero 3 all’Ambrì

Un derby è sempre un derby!

Il terzo derby stagionale ha un padrone e si chiama Ambrì Piotta. Da inesperto e ignorante vi dico che l’Ambrì ha fatto la sua onesta partita, giocandola come l’ha preparata, mettendo in pista intensità, voglia e cuore, come nelle corde del suo coach. Certo, qualcuno avrà visto un derby equilibrato, poco bello sotto il profilo tecnico e con poche occasioni, ma come ben sappiamo ognuno la vede a proprio modo e per me è stato un bel derby, ho visto tutto quello che mi aspettavo di vedere.

Quello che non avrei voluto sentire è stata l’intervista di Luca Fazzini, indiscusso talento sul ghiaccio, ma purtroppo poco gentile con il microfono davanti. Siamo tutti consapevoli che la nostra “vecchia” Valascia (tempio indiscusso dell’hockey), dopo tanti anni di onorato servizio, sta volgendo alla pensione mal concia, ma questo a mio modo di vedere non incide sul risultato di una partita come quella di ieri sera.

L’acqua in pista c’era per entrambe le squadre e non credo che questo abbia limitato solo il gioco dei nostri avversari. Se non erro nelle ultime otto uscite, caro Luca Fazzini, ne avete perse sette! Forse dovresti lasciare l’analisi della sconfitta al coach, che probabilmente avrà trovato molto interessante il fatto che da una penalità di 5 minuti a favore vi siete trovati a giocare un power play di circa un minuto.

Vogliamo parlare appunto della penalità di partita inflitta a Upshall? Una vergogna in tutti i sensi. Penso che il colpo subito da Zwerger sia stato più brutto e pericoloso eppure è stato sanzionato con un 2+10 che è di quelli che ti fa sorridere per non piangere. Come ripeto da anni, il gioco è sempre più veloce e i direttori di gara sempre più “lenti”. Fischiano ostruzioni e trattenute incomprensibili per poi usare un metro diverso su un colpo volontario alla testa( anche se Zwerger era in caduta)  e un chek che sinceramente mi sembrava regolare (ne ho visti di peggiori non sanzionati).

Ho sentito alcuni esperti dire che forse è arrivato il momento di sfruttare a pieno la tecnologia per alcuni interventi, per essere sicuri che i direttori di gara abbiano visto bene. Io non credo che sia una soluzione efficace, anche perché se funzionasse come il VAR nel calcio ci sarebbe ancora più confusione. Piuttosto penso che in una pista di hockey, con quattro giudici, il pensiero umano sia molto più efficace della tecnologia, a patto che sia molto sviluppato e veloce, cosa che in questo momento lascia a desiderare. Lo so che arbitrare non è facile, ma credo che le decisioni di ieri sera delle due situazioni incriminate, siano la prova che non ci si può sempre nascondere dietro questa scusa J.

 E se avesse vinto il Lugano?

Intervista a Fazzini:

Si si, abbiamo vinto perché ci abbiamo messo qualcosa in più, siamo stati bravi nonostante qualche piccola pozza d’acqua in zona neutra che non ha influito più di tanto sulla nostra tecnica e sul nostro gioco. Ormai qui è così, sappiamo che la pista è vecchia e possono esserci questi problemi.

E noi?

Arbitri fnvrjdjgoirhghvnnffijgidsjgnfjnvojwjigrhnvjnruhgerijgisjdgirjgijdvnidsjijgdmvrjgnignrfnhgurhunirjgurgunrihgudngijrhghreijgidjviwrigjhijoigjhodigoirjgirhgingijwghweoigjijgerjgfiwejgj2hgoifjrwgoigjhrhgfiodshguhwgij4h3ughwihguwhgirwhgunw0ighiwejfeigneuihgsdufnhweijhouehfioejfoiewhtiowejtirhtuwrhg4htwiejtweoihtgwehioghsoithgrwuhtzgirhtduthguhtgirwhgirwhgigweohtwit4hoihgiorwhghwtguwth9grwuhwgr9whrowtrhorwt!

Come si fa a fischiare una penalità di partita così a Upshall e non fischiarla a Vauclair? Lega Hockey dhfhuiedwhguvrwhvihrohvdshfvhsfdhbohrijgpidgwrihgidhgiojhsdghdgishgiodhsigohdsihgiwheijhgewjgirwjgjirwhghgohiofhirjhifjgjhrjghsjugwrjgjhwpijgghrwjgigjirjgirwjhgirwjgj’grjihgihrighirhgiwrhgwejgpwejgowiehgwgjweijghwiejgwejgiewjgiwejgijewgjwhiwjgiwejgijwejgiweijgewigojgioewjgijgegjiewjgijwgoijgeijgwiwjeipgjigjwewijgiowejgigwjopgjopgjwropgejowgejgewojgewigweipewgjpigewipwgejigwejipgwejipgwjipgwijpgwjiewj!!!

Alla fine il bello è anche questo. Se non ci fossero queste cose sarebbe tutto bello a metà.

In fine, non per importanza ma perché voglio che sia fuori dal contesto precedente:

C’è un derby che non vincerete mai, quello delle coreografie!!!!!!!!!!!!!!!!

0

Author: chicco

Share This Post On

Submit a Comment