La curva della vergogna

Dai derby mi aspetto di tutto, ovviamente in pista. Mi aspetto un gioco duro con colpi al limite e magari qualcuno anche oltre, mi aspetto cori e sfottò sopra le righe, mi aspetto coreografie all’altezza della nostra tifoseria. Ma ogni tanto arriva quello che non ti aspetti, uno striscione che esce dalla mente di qualche criminale che non si può certo ritenere un tifoso.

La mamma degli idioti è sempre in cinta, un vecchio detto che torna di moda ogni tanto grazie a qualche deficiente o a tanti deficienti.

Ora mi chiedo: che cavolo di striscione hanno esposto? Questi sono capaci di intendere e volere o sono i soliti trogloditi che pensano di essere il tifo? Il derby mi esalta, come tutti credo e una parte di questa esaltazione arriva dall’atteggiamento delle tifoserie. Coreografie stupende, colori e cori per tutta la partita, sfottò in caso di goal e non solo. Durante il derby scappa sempre un insulto di troppo verso i giocatori avversari, ma questa brutta abitudine fa ormai parte della nostra cultura e ci passi sopra.

Sui social leggo di tanti tifosi bianconeri che si dissociano da questo striscione e credo che lo facciano perché in effetti una cagata simile la possono aver pensata dei pseudo tifosi, cioè dei cazzoni che si reputano tifosi perché entrano in pista. Un brutto episodio che purtroppo come al solito va a penalizzare tutta la tifoseria. Speriamo che in futuro certi episodi non succedano più e che si torni ai classici sfottò senza coinvolgere persone fuori dal ghiaccio.

Lorenzetti Federico

Presidente Fans Club BL15

Author: chicco

Share This Post On

5 Comments

  1. Dopo tanti tifosi HCL che si sono distanziati dallo striscione, una presa di posizione della società non avrebbe sfigurato

  2. striscione vergognoso e da condannare, ma il livello sinceramente non mi ha sorpreso più di quel tanto.

Submit a Comment